Alfa

Tutti insieme che amici eravamo! E sempre più congiurati e fedeli a misura che il mondo offriva, solo a rivoltare una pietra, sempre più gravi ragioni di raccapriccio. Un obbligo ci legava, ed era un modo di schivare la fellonia degli anni, un caro pretesto per somigliarci: saremmo stati sempre insieme sulle vie della terra, come nei reali di Francia: avremmo opposto al destino, per confondergli la mira, le nostre stature gemelle e i nostri nomi scambiati; era bello amarsi nel viso di un altro.

Gesualdo Bufalino (Diceria dell’untore)

 

Otto amici che insieme formano la squadra dell’Alfa, affrontano il torneo scolastico di calcetto, sognando la finale.

Attraverso fidanzamenti, tradimenti, litigi e chiarimenti, faranno un percorso che li aiuterà a crescere.

Nel link in fondo è possibile leggere un’anteprima.